Dialogo di Lodovico Dolce nel quale si ragiona del modo di accrescere e conservare la memoria

˹

Դ繨ҡ - ¹Ԩó

辺Ԩó 觢ŷ

óҹء